Servizio di portierato condominiale aziendale e pubblico

I servizi di portierato sono particolarmente consigliati in ambito condominiale, aziendale e ovviamente pubblico.
Si tratta di una forma di tutela e controllo passivo della struttura che può essere svolta da un vigilante disarmato

Piantonamento

La funzione principale del piantonamento è quella di incrementare la percezione di sicurezza degli avventori oltre che di presentarsi come un deterrente contro la microcriminalità.

Protezione

Gli edifici che implementano il servizio di portierato sono protetti da furti, vandalismo e danneggiamento alla struttura. Ma i benefici del portierato non si esauriscono tutti qui.

A differenza dei servizi di vigilanza, l’operatore impiegato nelle funzioni di portierato può anche occuparsi di aspetti specifici richiesti dal cliente: comunicazione di servizio, rispetto delle procedure e delle prassi d’accesso e molto altro. Ovviamente si tratta di opzioni che vanno definite a priori, in seguito magari a una valutazione dei rischi eseguita da un esperto di sicurezza. In base al servizio che verrà richiesto l’operatore avrà caratteristiche ben definite. Tutti i professionisti Tactical Security possiedono le qualità necessarie a garantire la massima sicurezza della tua struttura. In particolare, se sono chiamati a svolgere una funzione di tutela di un patrimonio mobile o immobile, garantiamo il possesso delle autorizzazioni necessarie, come ad esempio l’iscrizione alle liste prefettizie. Questa tipologia di servizi può essere implementata insieme ad altre misure di sicurezza per massimizzarne l’efficacia e garantire la tranquillità del cliente.

Le mansioni incluse nel servizio di portierato

Le mansioni delegate all’operatore in servizio di portierato sono molto variabili in base alle necessità della struttura. Oltre al suo scopo principale, ovvero la tutela di beni e ambienti, è possibile concordare mansioni ordinarie di controllo e gestione delle procedure d’accesso. Ciò significa ad esempio predisporre il controllo dei visitatori oppure l’accesso ai parcheggi e alle aree. Il servizio di portierato si distingue in base alla sua funzione: condominiale, aziendale oppure dedicato alle strutture pubbliche.

Portierato condominiale e residenziale

In questo caso l’operatore svolgerà numerosi compiti di natura ordinaria. Posizionato all’ingresso dello stabile potrà filtrare e smistare gli ingressi prevenendo le intrusioni indesiderate. L’operatore porrà alcune semplici domande a chiunque proverà a entrare nel complesso, in modo discreto e rispettando la privacy sia dei residenti che dei visitatori. Tra le altre funzioni che può svolgere durante il servizio di portierato condominiale, rientrano sicuramente la presa in consegna della posta ordinaria e dei pacchi consegnati dai corrieri. È importante concordare prima tutte le mansioni che il vigilante non armato sarà incaricato di svolgere.

Custodia chiavi

Il servizio di custodia chiavi è da considerarsi aggiuntivo rispetto al semplice portierato. Le motivazioni sono piuttosto evidenti: l’addetto che custodisce le chiavi di accesso ad appartamenti o aree specifiche della struttura, ha anche una responsabilità maggiore. In questo caso è essenziale stabilire già nel contratto se il servizio è richiesto o meno. L’opzione custodia chiavi è molto utile per permettere al nostro operatore di intervenire tempestivamente e risolvere eventuali problemi che potrebbero verificarsi. Specialmente quando la struttura da presidiare è di natura residenziale o condominiale, il servizio è particolarmente apprezzato. Quando ad esempio gli inquilini di un appartamento si allontanano per un lungo periodo, il servizio di custodia chiavi risulta essenziale per prevenire ogni tipo di illecito o di problematica di natura ordinaria. Nei complessi residenziali tipici delle zone turistiche o delle seconde case, il servizio di portierato con annessa custodia chiavi è imprescindibile.

Portierato per strutture pubbliche

Si tratta forse del campo in cui il servizio di portierato è più essenziale: le strutture pubbliche sono per loro natura luoghi che custodiscono beni di alto valore, materiali o immateriali che siano. Inoltre, si tratta spesso di edifici in cui arrivano numerosi visitatori ogni giorno, perciò il controllo degli ingressi assume un ruolo essenziale. È possibile incaricare il servizio di portierato del filtraggio preventivo degli accessi, chiedendo di esibire i documenti e dichiarare le intenzioni di visita. Il vigilante può raccogliere informazioni e prevenire l’intrusione di personale non autorizzato. Nelle strutture pubbliche anche l’illustrazione e la predisposizione delle procedure di sicurezza assume un ruolo fondamentale. L’utilizzo dei parcheggi, il controllo e la predisposizione di file ordinate, la distribuzione di badge temporanei e tanto altro fanno parte dei compiti assunti dall’operatore. Non è da sottovalutare nemmeno la mansione informativa che può svolgere un addetto al portierato: dare indicazioni corrette sulle prassi da rispettare e sulle zone dove è proibito l’accesso è una necessità primaria nelle strutture pubbliche. Anche in questo caso è possibile incaricare l’operatore per svolgere compiti di natura più ordinaria come il ritiro della posta e dei pacchi consegnati dai corrieri.

Videosorveglianza e sistemi di allarme

Tra le funzioni che può svolgere un operatore addetto al piantonamento rientrano sicuramente il monitoraggio della videosorveglianza e la gestione degli allarmi. Combinare un sistema di telecamere con la presenza fissa di un addetto garantisce la possibilità di intervento in tempo reale, sia mettendo in atto una procedura fisica concordata in precedenza, sia contattando immediatamente le forze dell’ordine. Avere il personale in presenza garantisce la possibilità di verificare le entità delle segnalazioni d’allarme, filtrando i rischi minori rispetto a quelli reali.

Scrivici per un preventivo o per delle informazioni.

14 + 14 =